Venaria Reale

Il Progetto La Venaria Reale, promosso dall’Unione Europea e curato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Regione Piemonte, ha rappresentato il più grande cantiere d’Europa nel campo dei beni culturali restituendo alla magnificenza barocca cui fu ispirata alla metà del Seicento dal duca Carlo Emanuele II di Savoia la Reggia di Venaria, tornata oggi simbolo di modernità e cultura. Dalla sua apertura (2007), La Venaria Reale si è attestata tra i primi siti culturali più visitati in Italia. L’edificio monumentale, di 110.000 metri quadrati di superficie, vanta alcune delle più alte espressioni del barocco universal. La Venaria Reale, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, si colloca al centro del circuito delle Residenze Reali del Piemonte ed è connessa con il Polo Reale ed il sistema museale concentrico di Torino.

  • Regione Piemonte
  • Verifica di Progetto, Alta Sorveglianza
  • 1999 - 2000
  • Torino
  • Beni culturali
    Recupero e restauro

Referenze correlate

[tot: 1.04s. (+1.04s.)] [sql: 0.70s. (+0.70s.)] [mem: 990.4k (990.40k)]