Aeroporto San Francesco

Dalla sapiente mano dell'Architetto Gae Aulenti e' nata una delle infrastrutture piu' confortevoli e innovative della nostra penisola. Lontano dall'immagine high-tech degli aeroporti contemporanei, quella di Perugia vuole essere un'architettura riconoscibile ed inserita nel paesaggio Umbro. La nuova aerostazione di 4700 mq e' composta da 8 padiglioni a pianta quadrata in cemento armato dipinto di rosso con coperture a falda in rame di colore verde e ampie vetrate sulla vista di Assisi. I padiglioni contengono, verso il land side, le sale di attesa, una caffetteria, una sala conferenze ed una espositiva. Verso l'air side si trovano invece le sale arrivi e partenze. Dell'edificio che ospitava il vecchio terminal viene mantenuta solo la struttura. Gli spazi interni vengono completamente ridisegnati: al centro una galleria commerciale con ai lati due file di negozi ed alle loro spalle, distribuiti in maniera autonoma e controllata, gli uffici dei vari enti che operano in aeroporto. Il ristorante e' costituito da due padiglioni affiancati, analoghi per forma e dimensioni a quelli della zona passeggeri. All'esterno i parcheggi piantumati con alberi di ulivo che fanno ombra alle auto in sosta e ci ricordano che siamo in Umbria.

 

  • Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • Verifica di Progetto
  • 2010 2011
  • Perugia
  • Infrastrutture

Referenze correlate

[tot: 1.24s. (+1.24s.)] [sql: 0.69s. (+0.69s.)] [mem: 1010.0k (1010.00k)]