Porticciolo di Nervi

Oggetto dell’intervento a progetto è la riqualificazione del Porticciolo di Nervi, un luogo di eccezionale valore identitario e paesaggistico per la città di Genova. Obiettivo del presente progetto è proporre una complessiva sistemazione dell’area del porticciolo a seguito della demolizione della piscina Mario Massa, da anni in disuso, che coniughi le richieste delle associazioni e dei comitati di cittadini, le necessità di tutela e valorizzazione paesaggistica di un’area di particolare pregio e gli obiettivi dell’Amministrazione. Il primo tema è dunque l’ampliamento dello specchio acqueo e il miglioramento delle dotazioni per i pescatori professionisti e le attività sportive. Di fatto vengono realizzati l’ampliamento della rampa di alaggio, la cui superficie risulta più che raddoppiata rispetto allo stato attuale, e l’allargamento della banchina lungo la diga di protezione, che viene abbassata rispetto allo stato attuale ad una quota uniforme di 1.25 m, in modo da raccordarsi alle quote previste dal progetto delle opere marittime. Il tema principale del progetto è l’accompagnamento dell’attuale quota del piazzale con il livello del mare, per quanto possibile in modo graduale e a basso impatto. Si è optato perciò per una sistemazione che prende a riferimento i diversi esempi di terrazza su scogliera esistenti lungo la passeggiata di Nervi e nella riviera di Levante in genere. Il dislivello viene distribuito su tre “terrazze” continue, degradanti in modo graduale verso il mare, che collegano la zona dell’alaggio con la diga creando una sorta di anfiteatro. Per conferire alla sistemazione un’immagine quanto più possibile “naturalistica”, è stato dato alle terrazze un andamento planimetrico curvilineo e non omogeneo. Le tre terrazze hanno una differenza di quota di circa 90 cm l’una dall’altra e ad una quota più bassa rispetto all’ultima terrazza (circa 0.50 slm) è previsto infine un ultimo spazio pubblico a pelo d’acqua, a richiamo della spiaggia che un tempo era presente nell’area: una pedana o deck, pavimentata in legno composito, che potrebbe costituire il naturale accesso di una eventuale spiaggia che dovesse crearsi naturalmente negli anni successivi alla conclusione dei lavori.

 

  • Comune di Genova
  • Verifica di Progetto
  • 2019
  • Nervi (GE)
  • Infrastrutture
    Ambiente, Industria, Impianti

Referenze correlate

[tot: 1.27s. (+1.27s.)] [sql: 0.76s. (+0.76s.)] [mem: 1109.6k (1109.60k)]